Skip to content Skip to footer

Simest, riapertura del Fondo 394 per le imprese

Via libera alla stabilizzazione del Fondo 394 per l’internazionalizzazione gestito da Simest in convenzione con la Farnesina: 1,5 miliardi annui dal 2022 al 2026 (più 150 milioni annui per il fondo perduto).

Le risorse del Fondo sono destinate esclusivamente alle imprese di piccola e media dimensione, diversamente dal vecchio strumento che era aperto alle aziende di tutte le dimensioni. A differenza del passato, poi, ogni azienda potrà presentare una sola domanda di finanziamento per consentire la massima diffusione degli interventi agevolativi e l’accesso allo strumento per un più ampio bacino di utenti.

Sei una PMI che vuole finanziare dei servizi?

Ci sono tre possibili binari per accedere al finanziamento agevolato:

  • transizione digitale ed ecologica; 
  • commercio elettronico;
  • partecipazione a fiere e mostre.

Con i nuovi criteri decisi dal comitato agevolazioni sono state modificate le sette tipologie di finanziamento esistenti in precedenza e si è scelto di focalizzare il sostegno garantito dal Fondo alla transizione digitale e “verde” delle PMI italiane a vocazione internazionale.

Vuoi sapere se puoi finanziare dei servizi?

Boom di richieste

Boom di domande (oltre 4mila) al riavvio del Fondo 394 per 600 milioni di controvalore (il 50% della dote stanziata dal PNRR)

Sei interessato a saperne di più?

Leave a comment

Sviluppiamo soluzioni commerciali per le imprese attraverso le pubbliche relazioni tradizionali e digitali.

PIVA 04658340270

Santa Croce, 468/b
30135 – Venezia – IT

info@digital-eco.it

Newsletter

Digital Eco Srl – tutti i diritti riservati

Go To Top